“Officine Fratti è un progetto per i giovani, fatto dai giovani. Per tale ragione, raramente ho provato un’emozione così grande come quella sentita entrando in questo luogo”. Così Michele Fioroni, assessore allo sviluppo economico del Comune di Perugia, inaugura il nuovo spazio dell’impresa creativa cittadina. 

Uno spazio che rappresenta il volto di una città che parla ai giovani, li coinvolge e mette in relazione l’innovazione con la tradizione creando nuove contaminazioni.  “Rispetto all’artigianato – continua Fioroni – Perugia ha ancora tantissimo da dare, per questo bisogna saper valorizzare le qualità dando continuità alle tradizioni della città”.

 

“Vorremmo che i perugini venissero qui alle Officine Fratti non solo per acquistare i prodotti realizzati dai ragazzi, ma soprattutto per ispirarsi; questo luogo rappresenta un’occasione per tutta la città”.

 

Ripercorrendo le tappe del progetto,  Dramane Wagué , assessore alle politiche giovanili del Comune di Perugia, ha sottolineato che si è trattato di un’iniziativa portata avanti da diversi soggetti e, dunque, frutto di un meticoloso lavoro congiunto. 

A chiudere l’incontro istituzionale è stato il sindaco Andrea Romizi che ha confermato la sua personale emozione per l’inaugurazione di un progetto che rappresenta, anche per la stessa Amministrazione, una importante sperimentazione. 

“Ciò che sta accadendo in via Fratti ha l’ambizione di poter essere ripetuto altrove guidato da una comune visione, quella della rigenerazione di spazi esistenti, all’interno dei quali mettere innovazione, idee, talenti e strumenti moderni necessari per competere sul mercato.”

“Questo – ha concluso il sindaco – è il luogo non solo dei talenti, ma anche dei valori e dei sentimenti, perché è il simbolo del recupero di un bene che ha una storia. Dunque un luogo identitario che evoca valori etici importanti in cui crediamo molto”.

L’inaugurazione di Officine Fratti ha coinvolto la città in due giornate di scoperta, formazione e grande festa.

Dopo il tradizionale taglio del nastro, gli 8 giovani imprenditori hanno guidato le istituzioni, la stampa e la cittadinanza in un tour delle proprie attività e degli spazi da loro completamente rigenerati con ingegno, manualità ed estro.

Nel pomeriggio, una illuminante Gaia Segattini ha elargito preziosi consigli ad un’interessatissima e numerosa platea, mentre il Sabato è stato dedicato ai festeggiamenti “rock” con un festoso aperitivo accompagnato dalle selezioni musicali di T-Trane Record Store. Due giornate intense, che hanno visto la partecipazione di oltre 400 persone.

Le Officine Fratti sono il nuovo CUORE pulsante dell’impresa artigiana innovativa in città, un CUORE APERTO che vi aspetta tutti i pomeriggi, fino al 24 Dicembre, dalle 14.00 alle 18.00. Fatevi un regalo: andate a visitarle!