Ta Petite

Eleonora Lippi

Nata a Foligno nel 1985 e laureata in Statistica, dopo 7 anni di lavoro in azienda lascia un tempo indeterminato per dedicarsi al suo brand Ta Petite. Danzatrice sin da piccola, ama i libri illustrati, i pop-up e tutto ciò che le fa pensare a quando era bambina. La sua passione per Bruno Munari la avvicina alla didattica Montessoriana, da cui i suoi giochi traggono spunto. Ha collaborato con scuole Montessori, tra cui la Assisi International School, nella redazione e realizzazione di libri sensoriali per la didattica interna.

Ta Petite

Giocare significa imparare e imparare significa crescere. Da 0 a 5 anni Ta Petite ripercorre tutte le fasi fondamentali dell’apprendimento, con giochi ispirati al metodo Montessori e a Bruno Munari e con goffi e dolci animaletti che accompagnano i bimbi alla scoperta del mondo. Ta Petite sfugge alle dinamiche industriali con un prodotto totalmente fatto a mano, una cura del dettaglio e una personalizzazione che lo rendono unico nel suo genere. L’utilizzo di tessuti biologici certificati GOTS aggiunge poi valore dal punto di vista della sostenibilità non solo ambientale ma anche sociale. Il tutto senza mettere in secondo piano l’aspetto estetico: i tessuti utilizzati, dal design internazionale, stimolano l’educazione visiva nei più piccoli e allo stesso tempo arredano con delicatezza la casa di un adulto.

Maternità e Allattamento

I prodotti dedicati alla fase pre-parto, alla maternità e all’allattamento hanno lo scopo di sostenere la mamma in questi momenti fondamentali, con grande attenzione alle materie prime utilizzate, di altissima qualità, biologiche e certificate.

Cameretta

La decorazione della cameretta è un momento divertente ma anche molto importante. La cromoterapia è uno dei concetti che stanno alla base dei prodotti Ta Petite, l’utilizzo di colori tenui e pastello è fondamentale per non sovra stimolare il sistema nervoso del bambino e per cercare invece di favorirne il rilassamento e l’equilibrio. Non rimane che dare libero sfogo all’immaginazione costruendo scenari da favola tutto intorno a lui!

Giochi sensoriali

Cosa significa giocare imparando e imparare giocando? Attraverso la manipolazione e la stimolazione dei 5 sensi i bambini sviluppano nuove sinapsi e incrementano la propria crescita cognitiva, imparando a catalogare e scoprendo il mondo a loro circostante. I giochi sensoriali sono ispirati al metodo Montessori e a Bruno Munari, cercando di favorire l’autonomia nel gioco e la libera sperimentazione da parte del bambino.

Pupazzi

Nell’universo Ta Petite non potevano mancare dei morbidi e buffi personaggi, per lo più animaletti goffi e dolci, pronti ad accompagnare i bimbi nei loro giochi e nelle loro fantasie, alla scoperta di nuove storie da giocare e nuovi mondi da esplorare.

Scuola

Dal nido alla materna, il modo migliore per andare a scuola è quello di farsi accompagnare, non solo dalla mamma o dal papà, ma da un fidato compagno di giochi, custode di segreti e di tesori. Zainetto in spalla e via, volpi, dinosauri, elefanti o alci sapranno come prendersi cura del tuo bimbo!

Ta Petite

Ta Petite nasce nel 2014 per gioco e per passione, diventando poi necessità. Eleonora è nata a Foligno ed è laureata in Statistica; dopo 7 anni di lavoro in azienda ha lasciato un tempo indeterminato per dedicarsi al suo brand, Ta Petite. Danzatrice sin da piccola, ama i libri illustrati, i pop-up e tutto ciò che le fa pensare a quando era bambina. Ta Petite è una costruzione che si basa su 3 solide convinzioni: 1. Il mondo si conosce attraverso i sensi, certezza che deriva dalla sua formazione da danzatrice ma anche dalla naturale predisposizione che ha a toccare tutto quello che ha intorno per conoscerlo e classificarlo 2. I bambini e l’artigianato sono il nostro futuro. I primi abbiamo il dovere di educarli, perchè a loro resterà in mano il mondo che viviamo ora; il secondo, in un momento di alienazione come questo, sta rinascendo come rifugio dalla massificazione, esaltando il prodotto fatto a mano con le sue imperfezioni, nient’altro che manifestazione di umanità, rispetto all’arido prodotto industriale 3. La possibilità di personalizzare un prodotto lo qualifica e valorizza ancor di più, poiché racchiude non solo l’impronta dell’artigiano, ma anche il carattere e le sfumature di colui che lo acquista. È così che un prodotto può definirsi veramente unico Ta Petite sboccia dal suo essere bambina e dalla necessità di riprendersi il suo tempo e il suo spazio; a questo si aggiunge l’immensa ammirazione per la vita ed il lavoro di due grandi maestri della pedagogia, Maria Montessori e Bruno Munari, che ispirano la linea didattica di Ta Petite e sostengono l’importanza della stimolazione sensoriale nella crescita cognitiva del bambino.
Dal punto di vista della realizzazione del prodotto i punti forti sono 2: 1. L’utilizzo di tessuti biologici certificati GOTS (https://icea.bio/global-organic-textile-standard-gots/), che aumenta il valore etico del prodotto dal punto di vista della sostenibilità non solo ambientale ma anche sociale 2. La scelta di tessuti progettati graficamente da illustratori e designer di tutto il mondo, che favorisce l’educazione visiva dei più piccoli e allo stesso tempo permette di arredare con delicatezza e ironia la casa di un adulto

Resta in Contatto

Iscriviti alla Newsletter