Nell’arco della storia la data 7 settembre racchiude momenti epici.

Nel 1533 nasceva Elisabetta I d’Inghilterra, il 7 settembre 1860 Giuseppe Garibaldi entrava a Napoli con l’esercito dei Mille e nel 1911 Guillaume Apollinaire veniva arrestato e imprigionato perché sospettato di aver rubato la Monna Lisa dal museo del Louvre

Con spavalderia ci immettiamo nella storia: il 7 settembre 2018 abbiamo presentato alla città l’associazione Officine Fratti. Un nuovo elettrizzante traguardo da festeggiare!

Un’associazione di promozione sociale, con l’intento di proporre attività socio-culturali e spazi di co-working, per favorire l’aggregazione e l’integrazione. Presidente è Eleonora Lippi, vicepresidente Giulio Rosi, tesoriere Giuseppe Agostinelli, segretaria Elisa Pietrelli, consiglieri Lorenzo Curti, Elisa Fiandrini, Ester Zampedri e Beste Ural.

Il progetto Officine Fratti-creative space è un percorso di rigenerazione urbana e imprenditorialità giovanile che ci vede protagonisti da luglio 2017. Dopo il recupero e il riciclo degli arredi, abbiamo piano piano arricchito tutto con le nostre personalità, così da plasmare otto postazioni di lavoro e tre ambienti comuni. L’inaugurazione è avvenuta il 15 dicembre 2017 e da quel momento in poi abbiamo ospitato presentazioni, mostre, laboratori e spettacoli teatrali. Hanno orbitato intorno a noi diverse realtà: continue collaborazioni e presenze.

Venerdì 7 settembre 2018 è stata l’occasione per invitare tutti quelli che hanno contribuito a costruire Officine Fratti, rendendolo uno spazio multiforme sempre più speciale. Sono intervenuti in tantissimi, per raccontare la cooperazione, il progetto, il lavoro e le idee future. Rassicurante sostegno e continua presenza dei partner del progetto, del sindaco Andrea Romizi e dell’assessore Michele Fioroni.

Con la fine dell’estate una nuova stagione di Officine Fratti prende forma.

Di Elisa Pietrelli